È l'ora della preghiera

Miei cari Genitori.
Prendete la mano dei vostri figli  e dinanzi all'altare, o nel silenzio della vostra casa,  o nel mistero di Grazia che circonda il ricordo dell’attimo d'amore che dette loro la vita, pregate, unendo la vostra voce alla loro voce innocente e felice.  
Vi supplico, miei cari Genitori, pregate con i vostri figli!
Non sarà mortificazione, per Te, Papà, ma gloriosa volontà di fede, di coraggio, di verità.
Non sarà stanchezza per Te, Mamma, ma testimonianza di speranza e di eterna bellezza.
Essi diverranno, domani, come voi li avrete voluti nell'infanzia, come li avrete educati, come li avrete fatti consapevoli, nel valore del perdono, della bontà della conoscenza d’ogni cosa bella.
Solo così mai vi abbandoneranno  o vi giudicheranno una volta maturi di anni e di esperienza.  
Difendete da ogni male, con la preghiera, queste creature, accendetele dell’eterno Amore, fate che non debbano mai udire da voi parola dissacrante o di rancore o di incomprensione per tutto ciò che é del Signore.  
Né si alzi mai su loro la vostra mano nell'ira ma solo in benedicente protezione e salvezza.
Ecco, lo vi rivelo il segreto di una felicità cosciente, perché infinitamente vi amo, io vi rivelo l’eternità della vostra offerta in nome del mio Signore.
Pregate con i vostri figli!